Crea sito

SkyDrive divente OneDrive

Microsoft ribattezza il suo servizio di storage online.

Microsoft è stata costretta a cambiare il nome di SkyDrive in OneDrive, dopo aver perso una causa contro BSkyB. Oggi è stata annunciata la decisione di rivoluzionare il brand, anche se il servizio cambia di poco.

onedrive-620x351

Parrebbe una mossa a sorpresa quella di Microsoft, ma l’improvviso cambio di nome di SkyDrive in OneDrive era da aspettarselo: a distanza di sei mesi dall’aver perso una causa con Sky (il gruppo televisivo), Redmond acquista onedrive.com e ci presenta la sua campagna di marketing per traghettare gli utenti al nuovo brand.

Come potete vedere dal video di presentazione, Microsoft vuole spiegare che tutti i contenuti che produciamo possono trovare spazio su OneDrive, dalle foto da dispositivo mobile fino ai tetri PDF del lavoro. Il nome OneDrive è forse un tentativo di fare eco al nome Xbox One – anche se si tratta di branding molto “soft” se è così.

Il video è carino e comprende la classica movimentata musica d’archi che sembra essere piuttosto comune alla presentazione di un servizio web – anche se personalmente trovo poco elegante la grafica con dei drittissimi triangoli che si ripiegano nel logo tondeggiante delle due nubi (che non cambia dal “vecchio” SkyDrive).

Considerazioni estetiche a parte, Microsoft stessa a sofferto a dover cambiare il nome al prodotto che ora è diventato parte integrante di Windows 8.1 e Windows Phone 8 su tutte le piattaforme. Il portavoce Ryan Gavin ha dichiarato “Non è stato facile cambiare il nome a un prodotto amato quanto SkyDrive, ma siamo emozionati per il futuro e non vediamo l’ora di poter condividere più informazioni con tutti”.

Fonte: Downloadblog.it